Terminato

❌🙁CITTA’ APERTA Roma Polizia 1943 – 1945 Fascia da Braccio

Registrati per scoprire il prezzo

Fascia da braccio per AUSILIARI DI POLIZIA in uso durante il periodo di CITTA’ APERTA DI ROMA , dal 14 Agosto 1943 al termine della Seconda Guerra Mondiale. In cotone con 4 laccetti di cotone bianco , di forma rettangolare, nella colorazione tipica del comune di Roma, rosso pompeiano attraversato da una striscia diagonale in giallo ocra.

Con numero di assegnazione, e due timbri circolari ad inchiostro, in lingua italiana CITTA’ APERTA DI ROMA – COMANDO POLIZIA ROMA ed in lingua tedesca con aquila nazista e svastica agli artigli.

 

(Scorri la pagina in basso per ulteriori dettagli e informazioni)

Descrizione

Descrizione

Fascia da braccio per AUSILIARI DI POLIZIA in uso durante il periodo di CITTA’ APERTA DI ROMA , dal 14 Agosto 1943 al termine della Seconda Guerra Mondiale. Fascia in cotone con 4 laccetti di cotone bianco per permetterne l’allaccio intorno al braccio di chi doveva portarla; di forma rettangolare, nella colorazione tipica del comune di Roma, rosso pompeiano attraversato da una striscia diagonale in giallo ocra; in alto troviamo la dicitura CITTA’ APERTA DI ROMA , stampata in rosso, ed al centro stampato in nero la specifica AUSILIARI DI POLIZIA.

La fascia in oggetto riporta un numero di assegnazione, che in questo caso risulta leggermente sbiadito e non completamente leggibile,   004100  , stampato in alto a sinistra. A garantirne ulteriormente l’autenticità troviamo due timbri circolari ad inchiostro : il primo posto in basso, sulla striscia diagonale gialla, CITTA’ APERTA DI ROMA – COMANDO POLIZIA ROMA ; il secondo appena sopra il primo, sul campo rosso, in lingua tedesca si legge DER ….. KOMMANDANT  con aquila nazista e svastica agli artigli.

Queste fasce sono da ricondursi al periodo di occupazione della città di Roma da parte delle forze tedesche (settembre 1943 – giugno 1944) pur essendo stata dichiarata “città aperta” ( quindi secondo il diritto internazionale città smilitarizzata) Roma era di fatto ancora sotto il controllo delle forze di Kesserling e del neo ricostituito partito fascista repubblicano.

La fascia di Polizia per Roma Città Aperta è in ottime condizioni, i laccetti sono presenti e questo la rende molto più interessante di altri cimeli simili.

MATERIALE…… :  Cotone stampato policromia

DIMENSIONI …. : cm.28 x 11 circa

 

Notizie

Città Aperta di Roma, polizia

L’espressione città aperta si riferisce a una città ceduta, per accordo esplicito o tacito tra le parti belligeranti, alle forze nemiche senza combattimenti con lo scopo di evitarne la distruzione. Lo status viene attribuito tenendo conto del particolare interesse storico o culturale della città, oppure in virtù del consistente numero di civili presenti nella popolazione.

L’accesso del nemico alla città dichiarata “aperta” non deve incontrare resistenza; secondo il diritto bellico internazionale, infatti, “aperta” significa “aperta all’occupazione da parte del nemico”.

Lo statuto conferito alle città aperte non è tuttavia inviolabile, e una dichiarazione unilaterale può non essere riconosciuta dal nemico, se chi fa la dichiarazione non si comporta di conseguenza. Più volte durante la Seconda guerra mondiale alcune città dichiarate aperte furono bombardate. La dichiarazione di “città aperta” riguardante Roma del 14 agosto 1943 fu unilaterale e non venne riconosciuta dagli Alleati nonostante la presenza del Vaticano, che poteva conferire alla capitale italiana il privilegio di “città santa”, perché i tedeschi opposero resistenza fino all’ultimo all’ingresso di truppe nemiche nella città stessa. I tedeschi, di fatto, non ratificarono mai la dichiarazione, e approfittarono invece della ritornata tranquillità dopo le resistenze iniziali all’occupazione. L’occupazione tedesca di Roma città aperta, infatti, se risparmiò (da parte tedesca) il patrimonio storico e architettonico della città, fu però durissima per la popolazione (deportazioni di militari italiani e degli ebrei, la prigione di via Tasso, le Fosse Ardeatine, ecc.) Gli Alleati bombardarono Roma almeno 51 volte dopo il 14 agosto, fino al 4 giugno 1944.

 

8.20

Informazioni aggiuntive

Informazioni aggiuntive

Peso 2 kg
Dimensioni 60 × 10 × 75 cm
Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “❌🙁CITTA’ APERTA Roma Polizia 1943 – 1945 Fascia da Braccio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spedizione e pagamenti

PAGAMENTI SICURI - Garantiamo pagamenti sicuri tramite il modulo Paypal. Il pagamento è consentito anche tramite carta di credito alla voce “Paga con un’altra carta”

SPEDIZIONI RAPIDE - Il tuo acquisto sarà affidato ad un corriere espresso il quale assicura tempi di spedizione rapidi e puntuali. Per i costi puoi visualizzare la tabella qui